double breasted

Doppio petto…siamo sicuri?

Cari lettori,

torniamo a parlare di classici del menswear maschile e lo facciamo partendo proprio da un capo “importante”. Storicamente, infatti la giacca doppiopetto, era riservata ad uomini di età adulta, ed ancora oggi nell’immaginario maschile è associata a determinate categorie professionali o ad un certo riferimento anagrafico. Ciò che a mio avviso ha sempre contraddistinto la giacca doppiopetto da quella monopetto è la “sicurezza”, nel senso che dobbiamo aver ben chiaro che, indossando un tale tipo di giacca avremo gli occhi puntati addosso e, pertanto bisogna avere una certa convinzione posturale e mentale nel portarla. (more…)

Double breasted and Christmas thoughts

Cari readers,

nell’aria si respira ormai un clima festoso e, così anche quest’anno ci prepariamo al classico cenone o pranzo, per festeggiare con parenti e amici il Santo Natale, guadagnando migliaia di calorie, tra una fetta di panettone ed un bicchiere di spumante….tutto qui? Beh, a vedere le strade, le vetrine, i centri commerciali “addobbati” sembrerebbe che tutto giri intorno a lui, unico e desiderato protagonista del Natale….Gesù? No ragazzi…il regalo! E questa cosa, purtroppo, non la dico con il sorriso sulle labbra, perchè se qualcuno se ne fosse dimenticato il Natale ha un significato differente da tutto ciò che ci vogliono far credere…

Tuttavia, essendo io un peccatore consumista, chiudo rapidamente questi pensieri e mi faccio rapire dai più terreni desideri mostrandovi i miei nuovi acquisti… 🙂 Diavolo tentatore, questa volta mi sono fatto prendere la mano da un doppio petto dalla struttura “importante”, in lana e cashmere che, neanche a dirlo è morbido e caldo. A mio avviso, infatti, il doppiopetto rispetto al “mono” è più “fasciante”, “avvolgente” e più aderente al corpo, con la conseguenza che sembra quasi di avere un maglione al posto della giacca ad un bottone, piena di spifferi 😉

Poi, a dispetto della praticità, indosso un cappotto, sempre in cashmere che lascio troppo spesso, ed ingiustamente al buio dell’armadio, data la sua scarsa capacità adattiva al mondo delle due ruote 🙂 Oggi però ci stava bene perché anche a Roma è arrivato il freddo, o freddino per chi abita al nord,  e la vespa è rimasta in garage…

Spero il mio outfit odierno vi piaccia e sono, come sempre, aperto ai vostri consigli e pareri!

Alla prossima!

Aboutaman

Wearing: Fay coat// Michelangelo double breasted jacket// Erreffe camicie Roma// Vintage suspenders// Davide Cenci tie// Timberland gloves// Tailored wool trousers// Santoni shoes// Duca d'altieri pocket square// Gerba chain// Omega vintage watch// Camerucci scarf// Rayban sunglasses// Red socks

???????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????? 2DSC02205 3  ??????????????????????????????? ??????????????????????????????? ??????????????????????????????? ?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Walking in Florence…Pitti Uomo 2014

Cari readers,

come accennato nei precedenti articoli, ho avuto la fortuna ed il piacere di partecipare all’ultima edizione del Pitti Uomo. Nei prossimi giorni scriverò al riguardo, ma pregustando l’attesa, come è giusto che sia, vi lascio alcuni scatti che abbiamo fatto prima di andare alla vera e propria manifestazione, pensando che non si poteva celare la bellezza di una città come Firenze, sintesi perfetta di cultura, storia e fascino…

Sono stati giorni intensi e stancanti, ma spero, guardando le foto, che ne sia valsa la pena… 🙂

Alla prossima!

Aboutaman

Wearing: Jacket: Lardini linen/cotton/Trousers: Henry cotton’s /Shirt: Erreffe Roma/Tie: Barba Napoli/Loafer: Church’s  /Sunglasses: Rayban wayfarer ice pop /Bag: Filofax/Pocket square: Barba Napoli/Watch: Omega seamaster vintage

cats IMG_5245 IMG_5281 IMG_5278IMG_5294IMG_5345IMG_5357IMG_5378IMG_5383IMG_5441IMG_5442IMG_5432IMG_5460 IMG_5476