Outfit

Pitti time!

Cari lettori,

come un appuntamento ormai consolidato, ecco di nuovo spuntare nell’agenda del mondano e modaiolo blogger l’evento per eccellenza, Il Pitti Uomo.

Giunto, dal lontano 1972, alla sua 90° edizione, ogni anno si mostra istrionico e beffardo, quasi a prendere in giro se stesso, nella netta contrapposizione tra chi il Pitti lo “fa” per lavoro e chi, invece, lo vive come momento di puro edonismo nella piazzetta di Fortezza da Basso.

Il mio modo di vedere il Pitti si colloca a metà strada tra il cercare nuove tendenze ed “fiutare” l’aria che si respira tra gli “addetti ai lavori”, cercando di cogliere le tendenze e l’evoluzione dei vari brands presenti in fiera.

In questa edizione, che mostra in anteprima la moda per la stagione estiva 2017, ho avuto modo di parlare con amici e conoscenti di cose “serie” legate all’andamento del mercato ed alla presenza sempre più massiccia di operatori stranieri (quasi il 50% delle presenze è infatti non italiana), riscuotendo una certa “insofferenza” degli stessi espositori che, a fronte di ingenti sforzi economici e fisici, si ritrovano, quasi abbandonati in un cono d’ombra, surcalssati dalla notorietà spasmoticamente ricercata di uno scatto in copertina. In pratica sembra che il Pitti, non sia più di chi espone al Pitti, ma sia ormai proprietà del grande circo che si svolge in contemporanea in “piazzetta”, con attori che nulla hanno a che vedere con i fatturati e le performance aziendali.

Vi ho annoiato abbastanza? 🙂

Eccovi alcune foto della mia giornata passata nella sempre splendida Firenze.

Enjoy!

Alla prossima.

Aboutaman

This slideshow requires JavaScript.

Advertisements

Fuori dal Pitti…

Cari lettori,

non sarà sfuggito ai più attenti che la settimana in corso è una delle più importanti per il mondo della moda maschile. Oltre 1.200 presenze di espositori stanno caratterizzando l’ottantanovesima edizione del Pitti Immagine Uomo, richiamando come ogni anno addetti ai lavori e semplici curiosi.  Sembrava brutto mancare, e così un “giretto” per gli stands l’ho fatto anche io, salutando nuove e vecchie conoscenze… (more…)

Buon Natale!

Cari lettori,

anche quest’anno il calendario dice che è ora di spegnere tutto e dedicarci alla parte più spirituale dell’anno.

E’ difficile, lo so, di questi tempi riuscire a trovare ancora lo spirito del Natale, presi da mille impegni e degli ultimi regali da fare, ma vorrei ricordare in primis a me stesso, che i regali che facciamo, le cene con i parenti, gli auguri che ci scambiamo sono tutti volti  a festeggiare una ricorrenza religiosa…

Auguro quindi a tutti di trascorrere un bel Natale in famiglia, dimenticando per un attimo i problemi e cercando magari  di vedere con gli occhi di figli e nipoti la vera magia che ancora loro riescono a scorgere dietro tutte queste luci scintillanti!

Buon Natale!

Aboutaman

Wearing: Burberry's vintage coat //Suitesupply suite //henrycotton cashmere vest //Saraghina Eyewear //Omega vintage watch //Calbrese1924 tie //Tricker's shoes
1 7 510 9 13