Quando l’abito (su misura) fa il monaco…Pitti 88

Cari lettori,

a breve si terrà l’edizione n.88 del Pitti Immagine Uomo, che due volte l’anno raccoglie appassionati, curiosi e chiaramente i rappresentanti dei maggiori brands nazionali ed internazionali del menswear maschile. Fortezza da Basso accenderà di nuovo i riflettori, diventando passerella naturale per blogger, fotografi, personaggi più o meno famosi e richiamerà l’attenzione dei media e della rete per qualche giorno, restiuendo poi pace e tranquillità ai cittadini dello splendido capoluogo toscano, in attesa dell’edizione invernale.

Chi va al Pitti sa benissimo che si gioca le sue migliori carte a livello di visibilità, indipendentemente dal settore di provenienza o dal motivo che lo fa essere presente e, così, l’idea di massima dev’essere quella di sembrare del tutto naturali ed a proprio agio sotto i riflettori del palcoscenico pittiano, nascondendo in realtà preparativi e studi che soggiacciono silenziosamente all’innata (o costruita?) postura che si andrà sfrontatamente a metter in bella mostra. Di sprezzatura ne abbiamo già parlato qui, ed il senso è proprio questo; non a caso il termine trova il suo massimo epilogo di rappresentatività proprio nei giorni della manifestazione fiorentina.

Cosa c’entra tutto questo con me? A parte il divertimento e la passione di rendere pubblici questi miei pensieri poco…

Nonostante tutto ho anch’io la mia fuoriserie in garage…pronta, o quasi, per l’appuntamento mondano di metà giugno.

Stiamo ovviamente parlando di un abito che, a prima vista non ha nulla di strano. A guardarlo bene però c’è qualcosa che lo contraddistingue, ed è il fatto che è su misura, ossia modellato e realizzato solo per me… 🙂

Già questa consapevolezza mi fa senitre fortunato ed anche, perchè no, un po’ speciale. La cura dei dettagli, non mi stancherò mai di dirlo, è la chiave del successo in tutti i settori, ed è ciò che caratterizza un prodotto di qualità, da un prodotto dozzinale.

Prendiamo un’immaginaria lente di ingrandimento e vediamo cosa distingue questo abito rispetto ad altri già pronti… Il richiamo alla scuola napoletana è assai evidente, già guardando i revers, generosamente oltre i 10 centimetri. La spalla è svuotata, leggermente arricciata ed a lavoro finito avrà un leggero rollino di cotone e nulla più. Le tasche sono “a toppa”, con quella del taschino a forma di  pignata, come direbbero a Napoli. Ma non basta…gli spacchi posteriori sono molto ampi, di 28 centimetri come si compiace allo stile partenopeo, e la giacca, finita sarà un tre bottoni, stirato a due. All’interno due taschini a filo più uno per il telefono, ed una leggera fodera a mantellina sulle spalle completano la parte superiore dell’abito. Bottoni in corno blu.

Venendo ai pantaloni, balza subito all’occhio la doppia pences frontale, non ancora chiusa da travetti e poi, in bella mostra il cinturino in vita di ben 5 centimetri con allungo laterale chiuso da doppio bottone. Non ci sono i passanti? L’avete notato allora…dentro ci sono i bottoni per le bretelle e null’altro, niente passanti vuol dire niente cinta!

Il fondo del pantalone è stato stretto a 16 centimetri, mentre la parte superiore sarà più lasca per consentire avevolmente i movimenti dando la sensazione di chiusura dall’alto verso il basso.

Per finire il tessuto è un Fordam 140’s, dal peso di circa 250 grammi.

Inutile dire che il tutto è stato cucito a mano, così come a mano verranno fatte tutte le rifiniture,  pertanto è bello notare qua e la delle impercettibili imperfezioni nelle cuciture che, a mio modesto avviso, rendono l’abito veramente unico.

A presto con le foto finali!

Alessandro

????????????????????????????????????

Dettaglio fondo manica ed attaccatura tasca laterale

????????????????????????????????????

Qualche piccolo aggiustamento dietro la giacca

????????????????????????????????????

Chiariamo alcuni concetti 🙂

????????????????????????????????????

Dettaglio spalla

Dettaglio spalla

Spacchi laterali profondi 28 cm

Spacchi laterali profondi 28 cm

Dettaglio cinturino pantaloni

Dettaglio cinturino pantaloni

Manica a mappina

Manica a mappina

????????????????????????????????????

Revers ampi 11 cm

????????????????????????????????????

Fondo manica a 13 cm

IMG_1677

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

DSC_0079

Advertisements

One comment

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s