Pantaloni uomo…facciamo il punto sulle proporzioni! – Seconda parte –

Prima parte

Riprendendo il discorso pantaloni, la prossima stagione vede ancora protagonisti i pantaloni stretti al fondo, sulla gamba e, sopratutto, corti. In molti alle ultime sfilate milanesi e più addietro al Pitti Uomo di gennaio hanno osato lunghezze al limite, o meglio fuori limite se pensiamo ai classici canoni della sartoria contemporanea che vuole il pantalone appoggiarsi sulla scarpa.

iceberg-collezione-uomo-autunno-inverno-2013-2014 moschino-collezione-uomo-autunno-inverno-2013-2014IMG_1398258238

Al riguardo ritengo che il pantalone corto e stretto bisogna “sentirselo”, ossia bisogna avere il coraggio, o la voglia di indossarlo senza essere a disagio, anche nelle occasioni più formali. Se questo non accade, meglio lasciar perdere e farsi consigliare dal commesso di turno che, sicuramente non vi porterà lontano dai canoni della sartoria classica.

IMG_08292015-03-06 15.16.40DSC02123 DSC02097DSC018682014-11-25 16.00.03???????????????????????????????

In inverno i miei pantaloni non scendono mai sotto un fondo di 16 centimetri, lasciando un po’ di agio nella parte superiore, al fine di garantirmi di tornare a casa senza strappi 😉 Poi molto dipende dai tessuti…se è presente un po’ di elastane nel pantalone si riesce tranquillamente a portarlo stretto, mentre in caso di tessuti rigidi, un fondo troppo piccolo impedisce di metterlo e sfilarlo con relativa facilità e naturalezza, risultando anche antiestetico quando si arriccia all’altezza del polpaccio. In estate credo si possa osare di più, in quanto l’ouftit è più rilassato ed il calzino è spesso lasciato nel cassetto, per cui l’effetto “strizzato” appare più giustificabile, data anche l’assenza di soprabiti o giacche pesanti che alterano le proporzioni di tutto l’outfit.

Infine il risvolto, quando è presente diventa importante, intorno ai 5 o anche 6 centimetri, ma bisogna sempre ricordare che il risvolto, accorcia la gamba…a buon intenditor poche parole 😉 Ricordo poi che il risvolto va bene sempre, tranne che nello smoking, frac, et similia, in quanto in origine nasce come vezzo sportivo che caratterizzava il pantalone.

2014-08-15 18.30.172014-07-28 11.23.03

La prossima sarà anche la stagione del colore, dei quadri e delle fantasie, ma ne riparleremo più avanti…

Alla prossima!

Aboutaman

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s